Regione Piemonte

Rappresentazione teatrale "Il Gelindo a veglia"

Pubblicato il 10 ottobre 2018 • Cultura Piazza Alfieri, 1, 14010 Revigliasco d'Asti AT, Italia

In occasione della rassegna “Cunté Munfrà - dal Monferrato al mondo”, giunta alla diciassettesima edizione, sarà rappresentata presso la Chiesa di San Martino e Sant’Anna l'opera teatrale “Il Gelindo a veglia” con il gruppo J’Arliquato.

La “divota cumedia” del “Gelindo“ è stata, fino alla metà del secolo scorso, il testo teatrale popolare più conosciuto e rappresentato in Piemonte: negli oratori, nelle stalle, nei teatrini parrocchiali. La sua origine è monferrina (ci sono dei testi scritti a partire dal XVIII secolo) e la sua tradizione orale si collega al teatro medioevale, ai presepi viventi di francescana memoria. La favola tradizionale piemontese vuole che Gelindo sia il primo contadino ad arrivare alla grotta (crutin) dove è nato il Bambin Gesù, in quanto è lui che ha dato l’indicazione a Giuseppe e a Maria dove andare a riposare. Anche perché è lui il proprietario del crutin ed è lui il padrone del bue.

Per info Sacra Rappresentazione della Natività

Locandina

Allegato 172.00 KB formato jpg
Scarica